Skip to content
METODOLOGIE

METODOLOGIE

Tecnica,
coinvolgimento,
emozione.

Pur lavorando intorno a temi comuni (crescita personale e professionale, team bulding, sviluppo di competenze e motivazioni, etc.) e utilizzando sia la lezione frontale che la formazione esperienziale, ogni docente procede con metodologie didattiche e pedagogiche uniche e personali, capaci di formare non solo con la tecnica ma anche e soprattutto con il coinvolgimento dell’emozione.

LEZIONE FRONTALE

Svolte con la tecnica tradizionale della formazione frontale, le lezioni in aula hanno sempre un alto grado di coinvolgimento e un’impronta pratica mirata a raggiungere risultati concreti e personalizzati sulle esigenze dell’azienda cliente. Parallelamente all’impostazione teorica la lezione prevede studi di case history significative, simulazioni aziendali e laboratori.

FORMAZIONE ESPERIENZIALE

Imparare attraverso il “fare” è alla base del
metodo esperienziale che mette in primo piano concretezza e pragmatismo.
L’attività pratica diventa metafora delle situazioni aziendali, facilitando così l’apprendimento attraverso il coinvolgimento diretto, la riflessione
e le leve dell’emozione.
CUSTOMER CARE

VOI AL CENTRO

Ogni percorso formativo progettato e gestito da Enti Form Imprese nasce analizzando
le esigenze specifiche di chi si rivolge al Consorzio.
Sono infatti gli utenti al centro del modo di operare Enti Form Imprese, l’obiettivo principale
è raggiungerne la massima soddisfazione attraverso le seguenti azioni:
– Analisi delle esigenze formative
– Studio di percorsi idonei alle esigenze emerse – Monitoraggio delle attese
– Determinazione del grado di soddisfazione
Testimonianza dell’attenzione al cliente sono sia il “Manuale Accreditamento” che il
Manuale Qualità” depositati presso gli uffici del Consorzio, come anche l’attività di
monitoraggio del grado di soddisfazione messa in atto per individuare ogni richiesta,
anche la più implicita.